Vimeo

Spread the love

Vota questo post

Ciao ragazzi e benvenuti a un nuovo post! Oggi su questo sito parlerò di Vimeo: Sito per scaricare musica gratis

Cosa è Vimeo

Vimeo è un social network su Internet basato su video, lanciato nel novembre 2004 dalla società InterActiveCorp (IAC). Il sito permette agli utenti di condividere e memorizzare video digitali per loro di commentare le pagine degli altri. Gli utenti devono essere registrati per caricare video, creare il loro profilo, caricare avatar, commentare e costruire liste di segnalibri.

Inizialmente, il sito ha guadagnato la sua reputazione come “fornitore di immagini” per vari artisti, a causa dell’alta velocità di trasmissione e la risoluzione dei suoi video. Da ottobre 2007, Vimeo offre un’opzione per il video ad alta definizione.

Origine del nome

Il nome “Vimeo” è stato creato dal suo co-fondatore, Jakob Lodwick. Si tratta di un anagramma cinematografico e, allo stesso tempo, forma un gioco di parole con il termine “video” inserendo la sillaba me (“io”) in riferimento allo spirito del sito per visualizzare materiale creato esclusivamente dall’utente.

Popolarità

A dicembre 2013, Vimeo attira più di 100 milioni di visitatori unici al mese e più di 22 milioni di utenti registrati. Il 15% del traffico Vimeo proviene da dispositivi mobili. A febbraio 2013, Vimeo rappresentava lo 0,11% della larghezza di banda totale di Internet. Nel 2011 hanno creato l’applicazione gratuita per iPhone.

Contenuto notevole

I comici Kristen Schaal, Reggie Watts e “Weird Al” Yankovic utilizzano Vimeo per promuovere i loro contenuti. Anche la popolare serie Jake and Amir Internet utilizza Vimeo come piattaforma. Molti musicisti usano Vimeo per promuovere i loro video musicali, tra cui Kanye West, Nine Inch Nails, Moby, Lykke Li, Röyksopp, Devin the Dude, Van Halen e Britney Spears. Anche Barack Obama carica lì le sue trasmissioni ad alta definizione.2

Qualità video

Il 17 ottobre 2007, Vimeo ha annunciato il suo supporto per il video ad alta definizione (1280×720 pixel), che lo rende il primo sito di archiviazione video ad avere quella svolta per il consumatore. I video con queste caratteristiche vengono convertiti automaticamente in video Flash VP6. Nel marzo 2008, Vimeo ha migliorato il suo servizio video ad alta definizione per mostrare sequenze con più di 30 fotogrammi al secondo, ma la mancanza di accelerazione grafica di Adobe Flash Player su alcune piattaforme ha avuto una scarsa performance per molti utenti. Un mese dopo, quindi, Vimeo ripristinò il sistema precedente, che riproduceva i video a un massimo di 24 fotogrammi.

I video a definizione standard devono essere ricodificati fino a un massimo di 30 fotogrammi al secondo e hanno una velocità di trasmissione superiore a quella di altri siti simili a Vimeo.

Gli utenti con account gratuiti (limitati) possono caricare fino a 500 MB di video standard e un solo video HD alla settimana (gli altri video HD caricati nella stessa settimana vengono convertiti in definizione standard).

Vimeo utilizza una variante del software FFmpeg per leggere i video caricati e inviarli all’encoder. FFmpeg permette a Vimeo di supportare la maggior parte dei formati video (incluso HDV), ma non alcuni codec di livello intermedio e il popolare AVCHD.

Vimeo Plus

Il 16 ottobre 2008, Vimeo ha lanciato Vimeo Plus, un servizio a pagamento del valore di 60 dollari l’anno, che consente agli utenti di caricare più materiale ogni settimana (fino a 5 GB) e caricare un numero illimitato di video ad alta definizione. Consente inoltre la creazione di canali, gruppi e album senza restrizioni e la visualizzazione di video senza pubblicità (solo per l’utente di questo servizio). L’avvento di Vimeo Plus ha causato il declassamento degli account gratuiti, che inizialmente ha permesso agli utenti di caricare video HD senza limiti.

E va BON ragazzi per oggi è tutto… sé il post vi è piaciuto condividetelo! Ci vediamo nel prossimo post! 😉


Spread the love

Lascia un commento